Decreti Ministeriali
Avviso ai creditori
Disciplinare per i creditori
Modulistica
Contatti
Virtual data room

N e w s

Leggimi 

Tribunale di Roma
Sezione Fallimentare



Stato di insolvenza: Tributi Italia SpA. (1/2010)
Giudice Delegato: Dott. Maria Luisa De Rosa
Commissario Giudiziale: Dottore Commercialista Luca Voglino


Progetto di stato passivo creditori + rivendicanti

Da data esame: 15/04/2014

A data esame: 15/04/2014

Da cronologico: 1631

A cronologico: 1850

Classe creditore: Tutte

Ordinamento: Cronologico

Domande: Tempestive + Tardive


...[continua]

Leggimi 

Gruppo Tributi Italia S.p.A. in Amministrazione Straordinaria



Si comunica che il Giudice Delegato Dott.ssa Maria Luisa DE ROSA ha fissato le date per le udienze per la trattazione delle istanze tardive di insinuazione al passivo delle Società del Gruppo Tributi Italia, come di seguito indicato

* Procedura A.S. 1/10 TRIBUTI TALIA S.p.A.: 15/04/2014 ore 11:00

* Procedura A.S. 2/10 A.SER. S.r.l.: 29/04/2014 ore 11:00

* Procedura A.S. 6/10 CENTRO TRI.COM. S.p.A.: 06/05/2014 ore 11:00

* Procedura A.S. 7/10 NETTUNO SERVIZI S.r.l.: 20/05/2014 ore 11:00

* Procedura A.S. 1/11 SAN GIORGIO S.r.l.: 27/05/2014 ore 11:00

Leggimi 

Tributi Italia S.p.A. in Amministrazione Straordinaria

COMUNICATO


Si comunica che in dato 8 gennaio 2014, è stato sottoscritto l'atto di compravendita del ramo d'azienda di Tributi Italia in Amministrazione Straordinaria s.p.a. con la Serti (Società Europea Riscossione Tributi e Imposte) - società per azioni che svolge attività di gestione delle entrate tributarie e patrimoniali degli Enti Locali, iscritta al numero 174 dell'Albo nazionale dei concessionari abilitati alla riscossione.
Tale contratto, prevade, tra l'altro, il passaggio degli attuali occupanti di Tributi Italia S.p.A. come previsto dall'accordo siglato in data 30 dicembre 2013 con le organizzazaioni Sindacali.

Leggimi 

Tributi Italia S.p.A. in A.S.

COMUNICAZIONE A TUTTI I DIPENDENTI


La presente per comunicare che in data 2 gennaio 2014 è stata avviata la procedura prevista agli artt. 4 e 24 della legge 223/91.

In attesa di esperire gli obblighi di tale procedura, esoneriamo tutti i dipendenti dal prestar servizio presso le sedi di competenza sino a nostra nuova comunicazione, ad eccezione di coloro i quali risulteranno necessari per assicurare lo svolgimento delle attività aziendali, che saranno destinatari di apposita comunicazione.

Distinti saluti

Leggimi 

Tributi Italia S.p.A. in A.S.

COMUNICATO PER GLI EX DIPENDENTI TRIBUTI ITALIA CHA HANNO GIA' RISOLTO IL RAPPORTO DI LAVORO ALLA DATA DEL 31 OTTOBRE 2013


Vi informiamo che è possibile inoltrare al Fondo di Garanzia INPS domanda di liquidazione del TFR riconosciuto nello stato passivo.
Ricordiamo che la domanda può essere inoltrata solamente dagli ex dipendenti che hanno già risolto il rapporto di lavoro con Tributi Italia spa alla data del 31 ottobre 2013, con la sola esclusione di coloro che hanno presentato opposizione e coloro il cui credito è stato ceduto alla Finanziaria. I dimessi in data successiva saranno oggetto di specifica comunicazione.
La domanda di intervento al Fondo di Garanzia INPS può essere effettuata esclusivamente on-line dall’ex dipendente o direttamente, utilizzando il sito www.inps.it servizi al cittadino, oppure può essere effettuata tramite patronato.
Al fine di agevolare la compilazione della domanda on-line è possibile inviare una richiesta all’Ufficio del Personale - ufficio.personale@tributi-italia.it – specificando, nell’ordine, il proprio codice fiscale, cognome e nome - che provvederà a comunicare i dati necessari da inserire nei vari punti della domanda.
Per gli importi di TFR destinati al fondo di Tesoreria a datare dal 1.1.2007, l’INPS provvederà ad effettuare il bonifico sul conto corrente dell’interessato senza che sia necessario l’invio di alcuna richiesta. Per gli importi destinati ai Fondi di Previdenza Complementare, il dipendente dovrà presentare il modulo PPC/FOND(cod.SR98) attestante l’iscrizione al Fondo stesso e l’assenza di riscatto totale della posizione. Detto modulo dovrà essere trasmesso all’Inps anche in formato digitale (via Pec del lavoratore o del Fondo).

Leggimi 

Tributi Italia S.p.A. in A.S.

COMUNICAZIONE A TUTTI I DIPENDENTI


La presente per comunicare che in data 30 agosto u.s. è stata inviata al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali richiesta al fine di Valutare un ulteriore periodo di proroga del trattamento di CIG in deroga, a seguito degli accordi sottoscritti rispettivamente in data 9 marzo 2010, (scadenza del periodo di integrazione salariale al 14.03.2011), 16 marzo 2011 ( scadenza del periodo di proroga di integrazione salariale al 30.06.2011), 13 luglio 2011 ( scadenza del periodo di proroga di integrazione salariale al 31.12.2011), 19 gennaio 2012 (scadenza del periodo di proroga di integrazione salariale al 30.06.2012), 13 luglio 2012 (scadenza del periodo di proroga di integrazione salariale al 31.12.2012), 24 gennaio 2013 (scadenza del periodo di proroga di integrazione salariale al 30.6.2013), ed il 15 luglio 2013 (scadenza del periodo di proroga di integrazione salariale al 30.08.2013).

In attesa di riscontro da parte del Ministero, allo scadere del periodo di concessione della proroga della Cig in deroga ( 30 agosto 2013), esoneriamo tutti i dipendenti attualmente sospesi per Cig in deroga dal prestar servizio presso 1e sedi di competenza sino a nostra nuova comunicazione.

Tutti i dipendenti che in data 30 agosto 2013 hanno ricevuto 1a comunicazione di richiamo in servizio sino alla data del 30 Settembre 2013 sono tenuti a prestare la normale attività lavorativa.

Distinti saluti

Leggimi 

Tributi Italia S.p.A. in A.S.

COMUNICAZIONE A TUTTI I DIPENDENTI


La presente per comunicare che in data 27 maggio u.s., è stata inviata al Ministero del lavoro e delle Politiche sociali richiesta al fine di valutare un ulteriore periodo di proroga del trattamento di CIG in deroga.
...
In attesa di riscontro da parte del Ministero, allo scadere del periodo di concessione della proroga della Cig in deroga (30 giugno 2013), esoneriamo tutti i dipendenti attualmente sospesi per Cig in deroga dal prestar servizio presso le sedi di competenza sino a nostra nuova comunicazione.
Tutti i dipendenti che riceveranno la comunicazione di richiamo in servizio per il mese di luglio 2013 sono tenuti a prestare la normale attività lavorativa.

Distinti saluti

Leggimi 

Tributi Italia S.p.A. in Amministrazione straordinaria

Milano, 21 Giugno 2013

COMUNICATO PER I LAVORATORI


Ai fini dell'accesso ai Fondi di Garanzia e Tesoreria INPS, si richiede a ciascun lavoratore interessato di inviare all'Ufficio Personale di Tributi Italia S.p.A. in Amministrazione Straordinaria, entro e non oltre il 15 Luglio p.v., il proprio codice IBAN, secondo le seguenti modalità:
- a mezzo e-mail all'indirizzo ufficio.personale@tributi-italia.it
- a mezzo fax al numero: 02/40916085


Si ringrazia per la collaborazione e si porgono distinti saluti.

GRUPPO TRIBUTI ITALIA S.P.A
In Amministrazione Straordinaria

BANDO PER LA PROCEDURA DI AFFITTO E OPZIONE VENDITA DELL’INTERO
COMPLESSO AZIENDALE O DI RAMI DELL’AZIENDA
La Tributi Italia S.p.a è società operante nel settore della riscossione, accertamento e liquidazione delle entrate per conto degli Enti Locali. Con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico di data 18 giugno 2010 la Tributi Italia S.p.a. è stata ammessa, ai sensi dell’art. 3 comma 3 del Decreto Legge del 25 marzo 2010 n. 40 convertito con modificazioni con la legge 22 maggio 2010 n. 73, alla procedura di amministrazione straordinaria di cui al Decreto Legge 23 dicembre 2003 n. 347 convertito con modificazioni con legge 18 febbraio 2004 n. 39, con nomina a Commissario Straordinario del dott. Luca Voglino (“Commissario Straordinario”). Con successivi Decreti del Ministero dello Sviluppo Economico sono state ammesse alla procedura di amministrazione straordinaria le seguenti società appartenenti al Gruppo: Aser s.r.l. (decreto del 19 luglio 2010), Immobiliare Tributi Italia S.p.A. (decreto del 16 settembre 2010), Centro Tri.Com S.p.A, Nettuno Servizi s.r.l. e San Giorgio s.r.l. (decreti emessi in data 16 novembre 2010). Il Tribunale di Roma, sezione Fallimentare, ha dichiarato con separate sentenze l’insolvenza di tutte le società del Gruppo nominando Giudice Delegato la dott.ssa Maria Luisa De Rosa. Con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 31.8.2012 è stata autorizzata l’esecuzione del programma di cessione dei complessi aziendali della Tributi Italia S.p.A. in Amministrazione Straordinaria e delle altre Società del Gruppo. Il Gruppo Tributi Italia S.p.a. in a.s. intende quindi procedere ad acquisire offerte irrevocabili e vincolanti (“Offerte”) per l’affitto con opzione di vendita, dei seguenti beni: ...[continua]

 Bando di gara
 Regolamento bando di gara
 Regolamento due diligence
 Atto d'obbligo di riservatezza

Leggimi 

Tributi Italia S.p.A. in A.S.

COMUNICAZIONE A TUTTI I DIPENDENTI


La presente per comunicare che in data 11 dicembre u.s., è stata inviata al Ministero del lavoro e delle Politiche sociali richiesta al fine di valutare un ulteriore periodo di proroga del trattamento di CIG in deroga.
...
In attesa di riscontro da parte del Ministero, allo scadere del periodo di concessione della proroga della Cig in deroga (31 Dicembre 2012), esoneriamo tutti i dipendenti attualmente sospesi per Cig in deroga dal prestar servizio presso le sedi di competenza sino a nostra nuova comunicazione.
Tutti i dipendenti che in data 20 Dicembre 2012 hanno ricevuto la comunicazione di richiamo in servizio sino alla data del 31 Gennaio 2013 sono tenuti a prestare la normale attività lavorativa.

Distinti saluti

Tributi Italia s.p.a in A.S.
Direzione delle risorse umane.

Leggimi 

Tributi Italia S.p.A. in A.S.

COMUNICATO PER I LAVORATORI


In data 26/09/2012 è stato depositato presso la Cancelleria del Tribunale di Roma, Sez. Fallimentare, lo stato passivo esecutivo della Procedura di Amministrazione Straordinaria.
Per quanto riguarda l’accesso al Fondo di Garanzia INPS per il pagamento del credito riferito al Trattamento di Fine rapporto spettante a ciascun lavoratore a seguito dell’intervenuta e/o futura cessazione del rapporto di lavoro, si precisa che l’Ufficio del Personale sta mettendo a punto, di concerto con l’INPS, una procedura per limitare il più possibile gli oneri a carico di ogni singolo lavoratore che, in questa fase non dovrà compiere alcuna attività, in quanto il procedimento verrà attivato d’ufficio.
Non sarà quindi necessario recarsi presso la Cancelleria della Sezione Fallimentare del Tribunale di Roma per acquisire la documentazione richiesta dall’INPS essendo sufficiente presentare, presso la sede territoriale dell’INPS di residenza, le apposite domande di pagamento sia del T.F.R. a carico del Fondo di Garanzia, sia quello a carico del Fondo di Tesoreria solo quando ne verrà data comunicazione sul sito della Procedura.

Tributi Italia spa in AS
Direzione delle Risorse Umane

Roma, 6 dicembre 2012

Leggimi 
Tributi Italia S.p.A. in A.S.

Comunicazione di cambio indirizzo della sede legale.

Leggimi 
Roma, 29 giugno 2012

Comunicazione a tutti i dipendenti

La presente per comunicare che in data 6 giugno u.s., a seguito della possibilità prevista dalla legge 183 del 12.11.2011, è stata inviata al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali richiesta al fine di valutare un ulteriore periodo di proroga del trattamento di CIG in deroga ...[continua]

Leggimi 

Progetto di stato passivo parziale - Udienza di verifica del 12 Luglio 2012

Leggimi 

TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA
Amministrazione straordinaria n.5/2010
IMMOBILIARE TRIBUTI ITALIA S.p.A.

OGGETTO: richiesta rinvio udienza verifica.

Il sottoscritto prof. dott. Luca Voglino, in qualità di Commissario Straordinario dell'amministrazione straordinaria in epigrafe. ...[continua]

Leggimi 

Comunicazione a tutti i dipendenti

in data 19 gennaio 2012 è stato prorogato il ricorso allo strumento della Cassa Integrazioni Guadagni in deroga sino al 30 giugno 2012, cos' come concordato ...[continua]

Leggimi 

Progetto delle Domande di Rivendica di Tributi Italia SpA in A.S.

Udienza di verifica del 31/041/2012

Leggimi 

Roma , 29 dicembre 2011

Comunicazione a tutti i dipendenti

La presente per comunicare che in data 17 novembewu.s., a seguito della possibilità prevista dalla legge 183 del 12.11.2011, è stata imviata al Ministero del Lavoro e delle Pocitiche Sociali richiesta al fine di valutare un ulteriore periodo del trattamento di CIG in deroga...[continua]

Leggimi 

Progetto di stato passivo della Immobiliare Tributi Italia SpA in A.S.
udienza del 22/11/2011

Leggimi  Leggimi  Leggimi  Leggimi  Leggimi  Leggimi  Leggimi  Leggimi  Leggimi  Leggimi  Leggimi  Leggimi 

Progetto di stato passivo parziale - Udienza di verifica del 6 Ottobre 2011



Leggimi

GRUPPO TRIBUTI ITALIA S.P.A
In Amministrazione Straordinaria
TESTO INTEGRALE DELL' INVITO ALLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE


La Tributi Italia S.p.a e' societa' operante nel settore della riscossione, accertamento e liquidazione delle entrate per conto degli Enti Locali. Con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico di data 18 giugno 2010 la Tributi Italia S.p.a. e' stata ammessa, ai sensi dell'art. 3 comma 3 del Decreto Legge del 25 marzo 2010 n. 40 convertito con modificazioni con la legge 22 maggio 2010 n. 73, alla procedura di amministrazione straordinaria di cui al Decreto Legge 23 dicembre 2003 n. 347 convertito con modificazioni con legge 18 febbraio 2004 n. 39, con nomina a Commissario Straordinario del dott. Luca Voglino ("Commissario Straordinario"). Con successivi Decreti del Ministero dello Sviluppo Economico sono state ammesse alla procedura di amministrazione straordinaria le seguenti societa' appartenenti al Gruppo: Aser s.r.l. (decreto del 19 luglio 2010), Immobiliare Tributi Italia S.p.A. (decreto del 16 settembre 2010), Centro Tri.Com S.p.A, Nettuno Servizi s.r.l. e San Giorgio s.r.l. (decreti emessi in data 16 novembre 2010). Il Tribunale di Roma, sezione Fallimentare, ha dichiarato con separate sentenze l'insolvenza di tutte le societa' del Gruppo nominando Giudice Delegato la dott.ssa Maria Luisa De Rosa. Nell'ambito di tali Procedure, il Gruppo Tributi Italia S.p.a. in a.s. intende procedere ad acquisire Manifestazioni di Interesse ("Manifestazioni di Interesse") all'acquisto e/o affitto dei seguenti beni: [continua]


Leggimi

Tributi Italia S.p.A. in A.S.


Stato Passivo Parziale limitato alle sole domande di rivendica tempestive


Leggimi

Tributi Italia S.p.A. in A.S.

Comunicazione a tutti i dipendenti


In data 13 luglio u.s. è stato prorogato il ricorso allo strumento della Cassa Integrazione Guadagni in deroga sino al 31 dicempre 2011, ...


Leggimi

San Giorgio S.r.l.

Udienza di verifica del 21/06/2011


Leggimi

Comunicazione a tutti i dipendenti.

La presente per comunicare che in data 30 maggio u.s., a seguito della possibilita' prevista dall'Art. 1 Co. 30 della Legge 220 del 31.12.2010, e' stata inviata al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali richiesta di concessione di un ulteriore periodo di proroga del trattamento di CIG in deroga...


Il Commissario Straordinario dott. Luca Voglino comunica che le udienze di verifica della Tributi Italia e della A.Ser fissate per il 5.07.2011 sono state differite d'ufficio. Le nuove date di udienza sono le seguenti:


ASER s.r.l. : 18.10.2011 h. 13.30

TRIBUTI ITALIA S.p.A. : 25.10.2011 H. 12.00


Il Commissario Straordinario


Leggimi

Immobiliare Tributi Italia SpA in A.S. - Progetto di stato passivo - Udienza del 15/06/2011


Leggimi

Nettuno Servizi srl in A.S. - Progetto di stato passivo - Udienza del 16/06/2011


Leggimi

Provvedimento del G.D. di rinvio dell'udienza del 14/06/2011


Leggimi  Leggimi  Leggimi  Leggimi

Progetto di stato passivo parziale - Udienza di verifica del 31 Maggio 2011



Leggimi

ELENCO DELLE DOMANDE CHE SARANNO OGGETTO DI TRATTAZIONE NELL’UDIENZA DEL 31 MAGGIO 2011


Leggimi

TRI.COM: Progetto di stato passivo - Udienza di verifica del 19 Maggio 2011


Leggimi  Leggimi  Leggimi 

Progetto di stato passivo parziale - Udienza di verifica del 3 Maggio 2011



Leggimi

ELENCO DELLE DOMANDE CHE SARANNO OGGETTO DI TRATTAZIONE NELL’UDIENZA DEL 3 MAGGIO 2011


Leggimi

A.SER: Progetto di stato passivo - Udienza di verifica del 27 Aprile 2011


Leggimi  Leggimi  Leggimi  Leggimi  Leggimi

Progetto di stato passivo parziale - Udienza di verifica del 12 Aprile 2011



[Parte 1]  -  [Parte 2]  -  [Parte 3]  -  [Parte 4]  -  [Parte 5]

Leggimi

ELENCO DELLE DOMANDE CHE SARANNO OGGETTO DI TRATTAZIONE NELL’UDIENZA DEL 12 APRILE 2011


Leggimi

Precisazione per tutti i dipendenti

In relazione alla comunicazione di venerdì 11 Marzo, si precisa che la stessa è indirizzata a
tutti coloro che attualmente sono sospesi per CIG in deroga. [continua]


Leggimi

Comunicazione a tutti i dipendenti

La presente per comunicarvi che in data 17 febbraio u.s. è stata inviata
al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali richiesta di concessione
della proroga del trattamento di CIG in deroga [continua]


Leggimi  Leggimi  Leggimi  Leggimi  Leggimi

Progetto di stato passivo parziale - Udienza di verifica del 22 Marzo 2011



[Parte 1]  -  [Parte 2]  -  [Parte 3]  -  [Parte 4]  -  [Parte 5]

Leggimi

ELENCO DELLE DOMANDE CHE SARANNO OGGETTO DI TRATTAZIONE NELL’UDIENZA DEL 22 MARZO 2011


Leggimi

TRIBUNALE CIVILE DI ROMA
SEZIONE FALLIMENTARE
IMMOBILIARE TRIBUTI ITALIA S.p.A. in liquidazione
In Amministrazione Straordinaria
Procedura n. 5/2010

GIUDICE DELEGATO - Dottoressa Maria Luisa De Rosa
COMMISSARIO STRAORDINARIO - Prof. Dottor Luca Voglino

Ecc.mo Tribunale di Roma,
il sottoscritto Prof. Dottor Luca Voglino, in qualità di Commissario straordinario della IMMOBILIARE TRIBUTI ITLIA S.p.A. in liquidazione in A.S. ("Immobiliare Tributi Italia") In virtù di provvedimento del Ministrero dello Sviluppo Economico

ESPONE

Immobiliare Tributi Italia è stata ammessa alla procedura di amministrazione straordinaria con decreto del Ministero dello sviluppo Economico;

Il tribunale Civile di Roma, sezione fallimentare, con sentenza n. 427 del 20 ottobre 2010, ha dichiarato lo stato di insolvenza della stessa [continua]


Leggimi  Leggimi  Leggimi  Leggimi  Leggimi

Progetto di stato passivo parziale - Udienza di verifica del 15 febbraio 2011



[Parte 1]  -  [Parte 2]  -  [Parte 3]  -  [Parte 4]  -  [Parte 5]

Leggimi

ELENCO DELLE DOMANDE CHE SARANNO OGGETTO DI TRATTAZIONE NELL’UDIENZA DEL 15 FEBBRAIO 2011


Leggimi

Immobiliare Tributi Italia S.p.A. in A.S.
AVVISO AI CREDITORI DELLA SOCIETA’ IMMOBILIARE TRIBUTI ITALIA S.p.A.
IN LIQUIDAZIONE

Procedura n. 5 / 2010
Il sottoscritto Dott. Luca Voglino, Commissario Straordinario della Immobiliare Tributi Italia S.p.A. in liquidazione

PREMESSO

che il Tribunale Ordinario di Roma – Sezione Fallimentare – con sentenza n. 427 del 20/10/2010 ha dichiarato lo stato di
insolvenza della società nominando Giudice Delegato la Dott.ssa Maria Luisa De Rosa [continua]


Leggimi

A.SER
Si pubblica il provvedimento emesso dal Tribunale il 12/01/2011 contenuto in calce al documento già pubblicato in data 20/12/2010.

Leggimi  Leggimi  Leggimi

Progetto di stato passivo parziale - Udienza di verifica del 27 gennaio 2011



Leggimi

Progetto parziale delle domande di rivendica - Udienza di verifica del 27 gennaio 2011


Leggimi

ELENCO DELLE DOMANDE CHE SARANNO OGGETTO DI TRATTAZIONE NELL’UDIENZA DEL 27 GENNAIO 2011.

Per effetto dei provvedimenti emessi dal Giudice Delegato in data 4 novembre 2010 e 11 novembre 2011, nell'udienza del 27 gennaio 2011 verranno trattate le sole domande contraddistinte dai numeri di seguito indicate: [continua]

Leggimi

TRIBUNALE CIVILE DI ROMA
SEZIONE FALLIMENTARE
A.SER S.r.l.
Procedura n. 2/2010

GIUDICE DELEGATO - Dottoressa Maria Luisa De Rosa
COMMISSARIO STRAORDINARIO - Prof. Dottor Luca Voglino

Ecc.mo Tribunale di Roma,
il sottoscritto Prof. Dottor Luca Voglino, in qualità di Commissario straordinario in virtù di provvedimento del Ministero dello Sviluppo Economico del 19 luglio 2010.

ESPONE

A.SER S.r.l. è stata ammessa alla procedura di amministrazione straordinaria con decreto del Ministero dello sviluppo Economico del 19 luglio 2010.

Il tribunale di Roma - sezione fallimentare - con sentenza n. 331 del 12 agosto 2010, ha dichiarato lo stato di insolvenza della stessa [continua]

Leggimi

AVVISO AI CREDITORI DELLA SOCIETA’ A.SER S.r.l.
in amministrazione straordinaria

Procedura n. 2/2010

Il sottoscritto Dott. Luca Voglino, Commissario Straordinario della Aser S.r.l.in A..S.

PREMESSO

che il Tribunale Ordinario di Roma – Sezione Fallimentare – con sentenza n. 331 del 10/08//2010 ha dichiarato lo stato di insolvenza della società Aser Srl nominando Giudice Delegato la Dott.ssa Maria Luisa De Rosa

COMUNICA

che l’udienza per l’esame dello stato passivo è stata fissata per il giorno 19/01/2011 ore 11.00

che i creditori ed i titolari di diritti reali e personali su beni mobili ed immobili di proprietà o in possesso della Aser S.r.l. possono partecipare al concorso depositando presso la Cancelleria del Tribunale di Roma, Sezione Fallimentare, Viale delle Milizie 3E, piano primo, stanza 212, (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00) domanda di ammissione allo stato passivo entro il termine del 20/12/2010. [continua]


Leggimi

Progetto di stato passivo parziale - Prime 50 pratiche - Udienza di verifica del 30 novembre 2010 ore 11:00


Leggimi

Progetto parziale delle domande di rivendica - Prime 11 pratiche - Udienza di verifica del 30 novembre 2010 ore 11:00


Leggimi

Comunicazione avvenuta autorizzazione al deposito del primo progetto parziale di stato passivo entro il 15 novembre 2010 riferito a 50 posizioni appartenenti alla categoria "lavoratori";
calendario delle udienze;
elenco insinuazioni al passivo e rivendiche da trattarsi nella prima udienza.


Leggimi

Istanza richiesta calendario delle udienze del 10/11/2010 con note del tribunale.


Leggimi

AVVISO AI CREDITORI


Il sottoscritto dott. Luca Voglino, Commissario straordinario della Tributi Italia S.p.A. in a.s., comunica che ha presentato istanza al Tribunale Civile di Roma, Sezione Fallimentare, Giudice dott.ssa Maria Luisa De Rosa, Procedura n. 1/2010 per richiedere di:
a) autorizzare il deposito entro il 15 novembre 2010 del progetto di stato passivo parziale riferito a circa 50 posizioni appartenenti alla categoria individuata come “lavoratori”;
b) autorizzare il deposito di ulteriori progetti di stato passivo, avente ad oggetto parte delle domande residue in relazione ad un calendario prestabilito e non esaminate nei precedenti progetti parziali;
c) fissare il termine per il deposito degli ulteriori progetti di stato passivo fino a quello definitivo nei quindici giorni antecedenti l'udienza avente ad oggetto la verifica delle istanze residue.
Il Giudice Delegato, Dott.ssa Maria Luisa De Rosa, in data 4 novembre 2010 ha depositato il seguente provvedimento:
“Il G.D. [continua]

Leggimi

AVVISO AI CREDITORI DELLA SOCIETA’ TRIBUTI ITALIA S.p.A.
Procedura n. 1/2010


Il sottoscritto Dott. Luca Voglino, Commissario Straordinario della Tributi Italia S.p.A.


PREMESSO


che il Tribunale Ordinario di Roma – Sezione Fallimentare – con sentenza n. 312 del 27/07/2010 ha dichiarato lo stato di insolvenza della società Tributi Italia SpA nominando Giudice Delegato la Dott.ssa Maria Luisa De Rosa


COMUNICA


che l’udienza per l’esame dello stato passivo è stata fissata per il giorno 30/11/2010 ore 10.00;[continua]

Sede Legale
Via Zanardelli, 36
00186 Roma (RM)
Tel.: +39 06 42011086
Fax.: +39 06 4821312
Direzione:
Via Parma, 356
16043 Chiavari (GE)
Tel.: +39 0185 3154
Fax.: +39 0185 385106
Copyright 2010 - TRIBUTI ITALIA SPA in A.S. | P.IVA 02302350737 | C.F. 02763450109 | ISCRITTA NEL REGISTRO DELLE IMPRESE DI ROMA CON IL NUMERO 02763450109
ISCRITTA AL REA CON IL NUMERO 878490 - CAPITALE SOCIALE € 16.111.000,00 interamente versato